Home » » Un diluvio di polemiche

 

Un diluvio di polemiche

Fiumicino. L’opposizione si scaglia contro il Comune per la mancata manutenzione e assenza in emergenza. "Il sistema di raccolta acque non funziona"

FIUMICINO - Dopo i violenti temporali che questa mattina hanno messo in ginocchio il litorale, esplode la polemica politica: tra case e negozi allagati, chiusini ostruiti e automobilisti intrappolati, è un grido di allarme contro la mancanza di un piano di emergenza e l’assenza di manutenzione.
A Fiumicino sono i consiglieri comunali Federica Poggio, Mauro Gonnelli, William De Vecchis a denunciare la situazione: “Un semplice acquazzone di fine estate, nulla di paragonabile al dramma che ha purtroppo colpito la Toscana, ha messo letteralmente in ginocchio la città. Case ed esercizi commerciali allagati, automobilisti intrappolati nelle strade che si sono trasformate rapidamente in piscine” – afferma l’opposizione in una nota stampa.
“È stato palese a tutti che il sistema di raccolta meteorica non abbia funzionato e sia andato in tilt, ostruito, a causa dei mancati interventi di manutenzione. 
Sono anni che denunciamo il problema ed anni che non si fa nulla. Finiamo per ripetere sempre le stesse cose.
Ancora più grave è che sebbene fosse stata diramata un’allerta meteo non sia stato predisposto alcun piano in caso di emergenza. 
La protezione civile ha fatto quello che poteva ma era impossibile intervenire ovunque e i cittadini, ancora una volta, si sono dovuti sostituire all’amministrazione comunale.
Emblematico che anche il palazzo comunale si sia allagato mentre dentro era vuoto: nessun tavolo di emergenza, sindaco, assessori e consiglieri di maggioranza assenti o in vacanza.
 Quando diciamo che bisogna tornare a pensare ai problemi quotidiani ci riferiamo proprio a questo. Non abbiamo bisogno di autostrade per Marte ma di un’amministrazione attenta ai problemi reali di questa città” – concludono i consiglieri di opposizione.

(12 Set 2017 - Ore 10:46)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • "Gli addetti al servizio superiori al previsto"

    19 Set 2017 - AMBIENTE. Quanto afferma la Camassambiente in una nota inviata all’ufficio competente del comune di Cerveteri. L’azienda  giustifica così il mancato rinnovo contrattuale ai lavoratori assunti per esigenze estive. La città rimane comunque sporca e non si fa attenzione al rispetto del disciplinare tecnico sottoscritto

  • Arpa: "Migliora l’aria della città"

    18 Set 2017 - Dalle osservazioni effettuate dal 4 al 10 settembre risultano nei limiti le sostanze inquinanti. Buono anche il riscontro relativo alle polveri sottili e al monossido di carbonio. Molto significativo secondo i dati dell’agenzia regionale per la protezione ambientale il dato relativo all’ozono 

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy