Home » » La Futsal Isola coccola i suoi baby talenti

 

La Futsal Isola coccola i suoi baby talenti

CALCIO A 5, UNDER 21

Sport e amicizia. Un gruppo d’acciaio formato a pane e pallone. «Quest’Under 21 ha un futuro» ha ripetuto più d’una volta mister Gustavo Arribas. «Possono tutti aspirare a giocare un giorno da professionisti» la profezia del tecnico argentino. Simone Esposto e Roberto Marconi sono solo due dei pezzi pregiati. «Quando ho iniziato - spiega Esposto - pensavo che il futsal fosse un po’ l’alternativa al calcio. Andavo spesso a vedere dei miei amici che giocavano nell’Under 21. Mi sono appassionato e ho voluto provare. Lì ho capito che invece il calcio a 5 è tutta un’altra cosa. Molto più emozionante del calcio. L’inizio? Traumatico. Tatticamente era un disastro. Non capivo come muovermi. Poi grazie a mister Arribas sono riuscito a entrarci dentro e da lì è stata un’esperienza splendida. Il gruppo? Una favola. Squadra, società, presidenti. Non potevamo chiedere di meglio. Meritavamo i playoff. Abbiamo lavorato tanto a livello mentale. Sul piano tecnico-tattico non eravamo inferiori a nessuno. In questa stagione ci mancava un po’ di autostima. Mister Arribas ci ha fatto crescere tantissimo non solo come sportivi; ma come uomini. Smettere? Non se ne parla. Io continuerò. Non so ancora dove, se con la Futsal Isola o con un’altra squadra ma sicuramente non lascerò il calcio a 5». «Consiglierei - dice Roberto Marconi - a chiunque di provare questo sport e farlo con la Futsal Isola. Davvero tutto splendido. Più che una squadra siamo un gruppo di amici che si diverte e suda insieme. Siamo uniti e questo ci ha permesso di migliorare partita dopo partita, anno dopo anno, senza mai mollare o buttarci giù. Volevamo dimostrare di potercela giocare con tutti. Siamo riusciti nel nostro obiettivo. I playoff? Dispiace averli solo sfiorati, l’avremmo meritati. Giocare ancora? Sicuramente sì. Devo sistemare qualche cosa con il lavoro. Quest’anno è stata dura, ma c’è tutta la volontà di proseguire su questo cammino».

(31 Mar 2017 - Ore 19:04)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Louvre (foto Emiliano Veroni)

Civitavecchia, L'occhio

Fumi (foto Fabrizio Rocchetti )

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy