Home » » La Cpc vive un weekend tra alti e bassi

 

La Cpc vive un weekend tra alti e bassi

JUNIORES E ALLIEVI

Nella 20^ giornata del campionato Juniores regionale, la Cpc2005 cede con il risultato di 4-0 sul rettangolo della Polisportiva Monti Cimini. Un quattro a zero che pesa e fa eco all’altro clamoroso passo falso di Vetralla. Salvare una stagione e la categoria  è ora l’unico obiettivo. Dura veramente poco la parità tra la Cpc2005 e il Polisposrtiva Monti Cimini, visto che dopo due minuti, grazie a una disattenzione difensiva, la Polisportiva Monti Cimini è già avanti. Da li in avanti altre tre reti del Monte Cimini regoleranno un’inguardabile Cpc2005. A nulla serve ora appellarsi alle assenze conclamate in rosa nell’ultimo mese,  di una formazione che appare vuota di testa e la fotocopia di quella ammirata fino alla fine del girone d’andata. Il paradosso è che nonostante non si vinca una gara ufficiale dal tre febbraio, in casa col Grifone per poi capitolare nelle altre e quattro gare successive, la compagine diretta da mister Gallina è ancora virtualmente nella zona franca della classifica. Tre  le lunghezze di vantaggio sul Pianoscarano che staziona in sestultima posizione, ma che deve recuperare una gara e quindi prossima all’aggancio.  Stagione da decifrare per una rosa che tutto ci si aspettava all’infuori che naufragasse nel pieno della tempesta, da ora in avanti servono i punti per la salvezza senza passare dai playout. La compagine viterbese passa dopo appena due minuti, disattenzione di Catarinacci che lascia campo a Sargolini che fredda Gloria in uscita. La Cpc2005 le sue occasioni le colleziona dopo lo svantaggio, e portano la firma prima di Pacifico che in mezza rovesciata, raccogliendo il cross di Lanari, fa compiere a Molinelli un ottimo intervento in corner e poi di Capretti che tira fuori sugli sviluppi dell’azione. Precedentemente era stato He a lambire il palo. Prima del raddoppio è Castagnola a prodursi in una progressione ma il suo tiro finisce fuori. Due minuti dopo l’occasione di Capretti, 28’, altro svarione difensivo con  He che sbaglia e Annesi defilato sulla destra che trafigge Gloria per la seconda volta. Poi per i locali altre due palle gol clamorose prima del riposo, Fazioli e Annesi trovano nella circostanza un ottimo Gloria sulla loro strada. Ripresa che vede al settimo Pacifico al tiro in maniera pericolosa, ma Molinelli è li a dirgli di no. Quattro minuti dopo ancora Annesi in progressione supera Gloria portando il parziale sul tre a zero. La Cpc2005 organizza qualcosa dalle parti di Molinelli con Mastropietro, assist di Memmoli, ma sono ancora i locali a essere pericolosi. Prima con una rovesciata di Sargolini, assist di Fiorvanti, e poi con Costanzi al 20’. Preludio al gol che arriva un minuto dopo e che lo realizza Acampora, abile a sfruttare un errore di Cattaneo. Il match finisce praticamente qui con i soli 2001 a supporto che danno l’ultima spinta. Per i taccuini l’ultima occasione porta la firma di Alex Gallina al 30’, che su punizione manda la sfera di poco a lato.
In campo per la Cpc2005: Gloria, Cattaneo, He, Capretti, Catarinacci, Balestrieri, Memmoli, Pacifico, Castagnola, Lanari, Mastropietro. A disposizione: Totu, Massaro, Gallina, Nocchia, Maccarini, Cagnetta. Allenatore E. Gallina.
Vittoria decisiva per gli Allievi della Cpc2005 che battono nel derby i cugini dell’Atletico Ladispoli con il risultato di 2-0 e si allontanano dalla zona calda della classifica.
Matricardi e Scordia sotto un diluvio biblico scacciano sia i fantasmi che la zona retrocessione, imponendosi per due a uno a Marina di San Nicola sull’Atletico Ladispoli. Vigilia tesa ma con i giocatori coscienti delle proprie possibilità, perché sbagliare contro una diretta concorrente non era più possibile. La risolve nel migliore la compagine diretta da mister Da Lozzo dei modi, mettendo sul terreno di gioco quel proverbiale spirito portuale che manca in altre realtà. All’avvio la marcatura di Matricardi che raccoglie il cross dalla sinistra e incorna alle spalle del portiere, 4’ di gioco, per poi mantenere uniti i reparti e senza correre rischi, arrivando col vantaggio al termine della prima frazione.  Ripresa all’arrembaggio dei locali che arrivano al pareggio con un pallonetto. Gli animi si scaldano e sia  Zacchei che i due tecnici la subiscono in pieno, facendosi espellere in un match comunque con una direzione appena sufficiente. Al 20’ sotto un vero e proprio nubifragio passa ancora la Cpc2005 con Scordia. I locali ce la mettono tutta per riequilibrare la gara, e in almeno due occasioni arrivano pericolosamente dalle parti di di Marco, ma la retroguardia è attenta e nulla succede in fase realizzativa.
«Prova di carattere - dichiara il responsabile del settore giovanile Edoardo Lanari - da parte dei ragazzi, perchè va sottolineato che quando si vuole e si mette questa grinta sul campo si vince nonostante tutto. Dal primo all’ultimo i giocatori hanno dato fondo alle loro energie, ridando un senso alla classifica. Perdere questa partita sarebbe stato l’inizio di un incubo, visto che si capitolava nel pieno della zona retrocessione.  La strada è questa e bisogna rimanerci».

(13 Mar 2018 - Ore 18:36)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy